#OltreTara: il filo rosso della trasformazione

 

Proponiamo due podcast e un articolo legati da un sottile filo rosso: la trasformazione. Delle regole, delle parole, della narrazione del mondo.

Buon viaggio nel cambiamento.

🎧 Collaborare è un percorso di trasformazione e il gioco è parte del processo perché permette di creare nuovi spazi, nuove regole da esplorare. Maria Cristina Lavazza affronta le profonde connessioni tra comunicazione, collaborazione e gioco nel podcast Radio UX curato da Stefano Bussolon dell’Università di Trento

https://open.spotify.com/show/0oUVN29q8UmqbkIwvcC78Y

🎙️La parola “resilienza” ha fatto capolino spesso (troppo spesso?) nel dibattito pubblico, politico e anche qui, nella nostra community. Ne parliamo ancora un po’, ma con una storia: quella di Ludwig van Beethoven. Raccontata da Matteo Scelsa nel podcast Ragazzacci

https://open.spotify.com/show/02FSa8xXUmx7n0mEpNC5Ba

 ❤️ La narrazione implicita nella nostra cultura racconta la maternità come fatica e rischio.  Abbiamo bisogno di una narrazione nuova, che colga più pienamente il senso dell’esperienza materna. Riccarda Zezza scrive la sua, a partire da una frase: i miei figli mi salvano la vita ogni giorno

https://alleyoop.ilsole24ore.com/2021/06/11/maternita-rimuovere-ostacoli/?uuid=106_SUv4Y3KA

#trasformazioni #ilpoteredelgioco #narrazionenuova

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *